Seo e Sem: le principali metriche

Metriche seo

Seo e Sem sono due parole entrate ampiamente nel vocabolario quotidiano per tutti coloro che lavorano col mondo online.
Ma vediamo nello specifico di cosa si tratta e soprattutto quali sono le loro principali metriche.

SEO

La parola SEO è l’abbreviazione di tre parole inglesi: Search Engine Optimization.
E la sua definizione è la seguente:

Con il termine ottimizzazione per i motori di ricerca (in lingua inglese Search Engine Optimization, in acronimo SEO) si intendono, nel linguaggio di internet, tutte quelle attività volte a migliorare la visibilità di un sito web sui motori di ricerca (quali ad es. Google, Yahoo!, Bing, Yandex, ecc.) al fine di migliorare (o mantenere) il posizionamento nelle SERP(pagine di risposta alle interrogazioni degli utenti del web). A sua volta, il buon posizionamento di un sito web nelle pagine di risposta dei motori di ricerca è funzionale alla visibilità dei prodotti/servizi venduti.

SEM

La parola SEM significa invece Search Engine Marketing e la definizione è la seguente:

Il search engine marketing (SEM), conosciuto anche come search marketing, è il ramo del web marketing che si applica ai motori di ricerca, ovvero comprende tutte le attività atte a generare traffico qualificato verso un determinato sito web. Lo scopo è portare al sito, tramite i motori di ricerca, il maggior numero di visitatori realmente interessati ai suoi contenuti.

SEO e SEM: le principali metriche

Una volta definite queste due parole, possiamo ora considerare quali sono le metriche principali ad esse legate:

  • CTR: Click-Throught Rate. Rappresenta in percentuale il rapporto tra le visualizzazioni di una pagina  e i clic effettivi sulla pagina stessa ;
  • Indicizzazione: è il posizionamento in un motore di ricerca. Rappresenta la “lista” di siti web che compaiono nel motore di ricerca a seguito di un’interrogazione.
  • Ranking: rappresenta la valutazione attribuita ad un sito web.
  • CPO: Cost Per Order. Generalmente vincolata ai negozi e-commerce, questa metrica rappresenta il costo corrisposto ad un ordine in rete. Determina il rapporto tra le spese sostenute per una campagna di marketing e il numero di ordini ricevuti.
  • Impression:  è un dato importante perchè spesso determina il pagamento di alcune campagne pubblicitarie. Consiste nel numero di visualizzazioni di pagina, o annuncio o link.
  • CPA: Cost Per Action. Indica il costo di una specifica azione intrapresa da un utente.
  • EPC: Earning Per Click. E’ un algoritmo che calcola il guadagno di un affiliato se pagato attraverso il numero di click.
  • eCPM: Cost Per Mille. Comunemente utilizzato nel settore pubblicitario, è una formula che calcola i ricavi in base a 1000 impressioni: (Ricavi/Impressioni)*1000.
  • PPC: Pay Per Click.  E’ una tecnica utilizzata nel marketing online ed indica la modalità di pagamento e acquisto del posizionamento di un’inserzione online. Più alta sarà la somma pagata più la pagina verrà visualizzata tra i primi risultati di ricerca.
  • Landing Page: l’utente, cliccando su un link o banner pubblicitario, raggiunge una pagina nella quale i contenuti pubblicitari vengono ampliati.
  • ROI: Return On Investment. È il tasso di rendimento rispetto ad determinato investimento.
  • Link popularity e Backlink: è il numero di link verso il proprio sito o una determinata pagina che vanno ad aumentarne la popolarità;
  • Conversion Rate: è la percentuale di visitatori che compiono un’azione operazione su un sito o una determinata pagina dello stesso;
  • KPI: Key Performance Indicators. È un valore che va misurare i miglioramenti in un processo aziendale,  determinati da degli obiettivi.

 

 

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.